LE SPIAGGE PIÙ BELLE DI LEFKADA

Le spiagge più belle di Lefkada

Il mio viaggio #GreciaOnTheRoad, dopo Parga, mi ha portata alla scoperta di Lefkada. Un’isola del versante ionico molto vicina alle coste pugliesi eppure a noi italiani praticamente sconosciuta. L’unica isola greca raggiungibile via terra ma ancora snobbata dal turismo globale, che si riversa in massa sulle vicine e più famose Corfù, Zante e Cefalonia. Se volete fare una “Grand Bouffe” di acque turchesi, spiagge deserte, greek salad e souvlaki succulenti prendete carta e penna e segnate a caratteri cubitali la vostra prossima meta: Lefkada. Alcune delle spiagge più belle della Grecia, o forse addirittura dell’intera Europa si trovano proprio qui. Non a caso la mitologia narra che Afrodite sia sorta dalle sue acque, che la bella Saffo abbia scelto una delle sue scogliere più alte per suicidarsi a causa di un amore non corrisposto, e che Ulisse, abbia sfidato i mari per rivederla ancora una volta dopo aver vissuto la propria odissea. E della mitologia bisogna sempre fidarsi. Le spiagge più belle di Lefkada si trovano lungo la costa occidentale. Affascinante, selvaggia e contornata dal verde profumato del Mediterraneo. La parte orientale, dove si concentrano le varie strutture turistiche, offre un paesaggio totalmente diverso, meno selvaggio e più lussureggiante, ma a mio avviso niente da far sgranare gli occhi. Il resto dell’isola è  coperta da una verdissima catena montuosa con antichi borghi di montagna, cascate e paesaggi mozzafiato. Qui troverete i miei appunti sulle spiagge più belle e qualche consiglio su come arrivare, dove dormire e sulle taverne che hanno contribuito a rovinare il mio peso forma! Enjoy your vacation!

Le spiagge più belle di lefkada

Le spiagge più belle di Lefkada

Ho già detto che le spiagge più belle di Lefkada si trovano sulla costa occidentale quindi vi consiglio di concentrarvi su questo versante e di percorrerlo tutto, da Nord a Sud, per scovare ogni giorno il proprio angolo di pace dove prendere il sole e nuotare in totale solitudine. Cominciamo con la lista partendo da Nord!

Pefkoulia Beach

Questa lunghissima spiaggia bianca quasi caraibica è circondata da pini marini ed è bagnata da un mare di un azzurro intenso quasi irreale. Si trova vicino all’abitato di Tsoukalades ed è facilmente raggiungibile dalla strada principale che attraversa ad anello tutta l’isola. Poco prima di Agios Nikitas, venendo da nord troverete le indicazioni per la taverna Deck e qui potrete parcheggiare e noleggiare un ombrellone e 2 lettini per 6 euro che comprendono anche l’utilizzo della piscina e delle docce. Tra l’altro si mangia anche molto bene spendendo meno di 10 euro a testa. Se invece preferite stare sulla parte non attrezzata vi basterà fare qualche passo e oltrepassare gli scogli per trovarvi nella zona naturista. La zona è esposta al vento per cui a volte potrete trovare il mare molto mosso ma lo spettacolo di colori è assicurato!

Le spiagge più belle di lefkadaLe spiagge più belle di lefkada

Milos Beach

Questo litorale di sabbia e ghiaia è situato al centro di due promontori rocciosi sormontati da una rigogliosa vegetazione e affacciati su un mare che sfuma dal turchese al blu cobalto. Il posto ideale per chi ama la natura incontaminata e la tranquillità. Per raggiungere Milos beach bisogna attraversare un ripido e accidentato sentiero che parte dal villaggio Agios Nikitas. Troverete il cartello che indica il sentiero vicino all’ingresso del paese. Il percorso, per chi è abituato a camminare, non è molto faticoso ma può diventarlo quando il sole picchia forte. Se andate la mattina presto vi potrete godere 1 km di spiaggia in totale solitudine. Dopo pranzo invece tende ad affollarsi. Per i più pigri c’è un servizio di taxi boat che parte dal paese Agios Nikitas.

Le spiagge più belle di lefkada

Kathisma Beach

Anche questa è una lunga spiaggia di sabbia bianca con un meraviglioso mare cristallino. È una delle spiagge più frequentate per via dei suoi club fronte mare ma niente a che vedere con la calca della Rivera. Vi consiglio una sosta al Copla Beach, un club molto carino con una bella piscina e delle sedute comodissime per prendere il sole o per dormicchiare sotto le Palme. I lettini non si pagano, basta consumare qualcosa al bar. Dopo le 15:00 però scatta il bollino rosso. Tutti i club sguinzagliano i loro Dj e il paradiso si trasforma in un enorme discoteca a cielo aperto. La strada per raggiungere la spiaggia è abbastanza tortuosa ma regala degli scorci indimenticabili.

Le spiagge più belle di lefkadaLe spiagge più belle di lefkada

Avali Beach

Avali è stata la spiaggia che ho preferito in assoluto. Il mio piccolo angolo di paradiso dove mi sono lasciata scivolare addosso i problemi degli ultimi mesi. Completamente deserta. Io, il mare cristallino e il mio moroso nascosto da qualche parte all’ombra. Il paesaggio è molto suggestivo e selvaggio con grandi massi scenografici quasi in riva al mare. C’è un piccolissimo chioschetto che prepara ottimi souvlaki per due euro e offre gratuitamente i suoi 4 ombrelloni di paglia piazzati su un lato della spiaggia. Arrivarci non è semplicissimo, bisogna percorrere una stradina stretta e asfaltata alla meglio dal borgo di Kalamitsi, 2 km di tornanti ripidissimi a picco sul mare. Terrore assicurato. Ad un certo punto troverete un bivio, andando dritto troverete le spiagge Megali Petra e Kavalikefta (seguendo le indicazioni per la taverna Cantina), mentre se proseguite a destra, una stradina massacrata vi porterà ad Avali (forse per questo non ci arriva nessuno). Qualche centinaglio di metri più avanti ci sono altre spiaggette bellissime e anche queste incredibilmente deserte.

Le spiagge più belle di lefkada

Egremni Beach

Altro paradiso terrestre. Sembra una spiaggia tropicale sperduta nell’oceano Pacifico. Una delle spiagge più spettacolari che io abbia mai visto. Le foto non gli rendono veramente giustizia. Purtroppo il terremoto nel 2015 ha fatto crollare la strada che scendeva ripida fino alla spiaggia e ha disintegrato i famosi 300 scalini che la rendevano accessibile dalla terra, per cui l’unico modo per arrivarci è in barca (Partenza da Nidri alle ore 9:30 e rientro alle 18:40).

Le spiagge più belle di lefkada

Porto Katsiki

Porto Katsiki è la spiaggia più famosa di Lefkada e si trova nell’estremo sud dell’isola. È un lembo di spiaggia formata da ciottoli bianchi e circondata da impressionanti falesie a picco sul mare, accessibile tramite 80 scalini che discendono dalla collina e portano sulla spiaggia. La strada per raggiungerla è bellissima, verdeggiante e piena di arnie e chioschetti che vendono il miele. Gli ultimi chilometri sono un po’ impegnativi per via dei tornanti ma ormai avrete capito che Lefkada è tutta così. In questo mare dipinto d’azzurro gli amanti infelici andavano a morire e una poetessa, una tra le più importanti del mondo antico, Saffo, si è per sempre legata a queste acque e a quest’isola lanciandosi dalla rupe più alta. A quanto pare, la ormai attempata Saffo, si era innamorata, senza speranza, di un giovane battelliere, Faone, che a sua volta in realtà era un vecchio bacucco trasformato in un adone da Afrodite, che aveva deciso di premiarlo dopo avergli scroccato un passaggio in barca da Lesbo. Detto questo, essendo una tra le spiagge più famose, dopo le 13:00 si affolla un po’ ma il colore del mare vi farà perdonare anche le urla dei bambini.

Le spiagge più belle di lefkadaLe spiagge più belle di lefkada

Dove dormire a Lefkada?

Se volete concentrarvi sulla costa occidentale e stare a contatto con la natura, lontani dai centri turistici, allora dovete scegliere il piccolissimo borghetto di Kalamitsi dove la vita dei suoi 200 abitanti scorre lenta e ancorata alle vecchie tradizioni in un paesaggio che ha del primitivo. Kalamitsi è una zona di montagna abbastanza strategica perchè vicina alle spiagge che ho citato su ma anche ottima per trovare piccoli appartamenti ad altrettanto piccoli prezzi. Io come al solito mi sono affidata ad Airbnb e ho scelto questa adorabile casetta in pietra Zuzana House. Eftichia, la donna che ci ha accolto, è stata una preziosa dispensatrice di consigli e di racconti su Lefkada e grazie a lei abbiamo scovato Avali Beach e alcune taverne dove mangiare piatti tipici. Grazie ancora Eftichia, sto ancora pensando al tuo yogurt delizioso! Se invece preferite stare in una zona più movimentata potete dormire ad Agios Nikitas.

Dove mangiare a Lefkada?

A Lefkada si mangia bene un po’ ovunque ma tra le taverne più buone vi segnalo T’Aloni. È situata a 5 km da Kalamitsi, in una bella posizione panoramica, e nella sua terrazza potrete rifarvi ancora una volta gli occhi davanti al tramonto. Il servizio è abbastanza curato e l’atmosfera è super rilassante. Abbiamo mangiato una moussaka buonissima, un’insalata di lenticchie speziata e una grigliata di carne (per 2)  pagando poco meno di 20 euro a testa (non riuscivamo più ad alzarci dal tavolo). Se andate ad Avali beach fermatevi per un pranzetto veloce al Nectar Paradise, un chioschetto delizioso che prepara i souvlaki più buoni che io abbia mai mangiato (per soli due euro), greek salad e bruschette di pane con pomodoro (prezzi più bassi dell’isola). A me il mare mette una fame… Se invece passate da Lefkada city e avete voglia di una pita gyros vi consiglio Gyro Gyro, lo troverete alla fine del lungo mare vicino al museo archeologico.

Le spiagge più belle di lefkadaLe spiagge più belle di lefkada

Come arrivare a Lefkada dall’Italia?

Lefkada può essere raggiunta comodamente in auto o come noi, in moto, essendo separata dalla costa ionica solo da un lembo di laguna attraversato da un ponte. Quindi la soluzione più economica è imbarcare il proprio mezzo ad Ancona, Venezia, Trieste, Ravenna, Bari oppure Brindisi e sbarcare ad Igoumenitsa che dista circa 2 orette da Lefkada. L’aeroporto più vicino si trova a Preveza e ad oggi è collegato all’Italia solamente da Volotea e Blu-Express. Poi però vi toccherà noleggiare un auto, sconsiglio vivamente il motorino. Un altro modo per arrivarci è volando da Pisa o da Milano fino a Cefalonia, con Ryanair, e da la prendere un traghetto.

Tags from the story
, , , ,
Written By
More from Francesca

La Rocchetta Mattei: un castello surreale a due passi da Bologna

La Rocchetta Mattei è un castello surreale incastonato nell’Appennino bolognese. Una costruzione...
Read More

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.