COSA FARE A MARRAKECH IN TRE GIORNI?

Marrakech è un teatro a cielo aperto. Una città caotica ed esuberante dal grande fascino esotico a uno schioppo dall’Italia. Una città in cui si mescolano antiche tradizioni e modernità. Un bailamme di colori ocra, suoni, musiche, sensazioni e spezie profumate. Un dedalo di vicoli polverosi in cui perdersi senza la pretesa di ritrovare la strada. Marrakech è un tè alla menta servito bollente in splendide teiere d’argento. Un Rooftop dal sapore arabo, un portone che nasconde storie, misteri e giardini segreti. Se state cercando consigli su cosa fare a Marrakech in pochi giorni prendete spunto dal nostro itinerario fotografico e lasciatevi ispirare dalle meraviglie di questa città incantata e piena di fascino.

Cosa fare a Marrakech? Una lista dei luoghi più affascinanti da visitare, i Riad più belli in cui dormire e i ristoranti dove assaporare la cucina tradizionale marocchina tra rooftop e giardini segreti

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Un salto ai Jardin Majorelle – Yves Saint Laurent

Il giardino Majorelle è uno dei miei angoli preferiti di Marrakech. Un’oasi felice lontana dal caos del centro. Preparatevi ad una piacevole passaggiata lungo i piccoli viali costellati di Cactus, noci di cocco, banani, e bambù e godetevi lo splendido spettacolo cromatico delle piccole architetture blu cobalto che brillano in mezzo alla natura e ai deliziosi laghetti orientali. Il giardino prende il nome dal suo fondatore, il pittore francese Jacques Majorelle. Stregato dalla cultura marocchina, acquistò quello che era originariamente un palmeto poco fuori dal centro e vi costruì il suo studio e la sua villa, il suo piccolo regno. Dopo la sua morte, il luogo rimase abbandonato per diverso tempo. Negli anni ‘60, Yves Saint Laurent e il suo compagno Pierre Bergé trovarono per caso questo giardino deserto e se ne innamorarono perdutamente così decisero di comprarlo e di restaurarlo per riportarlo in vita e al suo splendore. Una visita al Giardino Majorelle è sicuramente tra le cose da fare a Marrakech.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Un tuffo tra i colori di Jama El Fna

Cosa vedere a Marrakech se non uno dei suoi mercati? Imperdibile una tappa al Jama El Fna. Un caleidoscopio di colori e suoni tra incantatori di serpenti, suonatori, cantastorie che raccontano di mondi lontani e street food. Un’immensa babele dove le culture arabe, berbere e sub sahariane si fondono dall’alba al tramonto.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Ammirare la Moschea Koutoubia

Di fianco alla piazza potrete ammirare la bellezza architettonica islamica della moschea Koutoubia con il suo minareto alto 70 metri. Simbolo spirituale della città e punto di riferimento per i poveri turisti persi dentro il souk. L’ingresso è proibito ai non musulmani per cui dovrete accontentarvi di vederla dall’esterno.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Perdersi nella Medina

La Medina, il cuore di Marrakech, è un immenso dedalo di edifici, di colori e odori in cui è inevitabile perdersi. Ma è proprio questo il bello. Lasciate perdere le mappe e seguite il flusso della gente. I ritmi sono dettati dalle botteghe degli artigiani, dai carretti su due ruote trainati da asini, dai motorini che sfrecciano a tutto gas e dagli sguardi delle donne velate. La medina può essere un luogo fantastico dove farsi trasportare dalla folla oppure un incubo da cui scappare. Ogni mattina un pedone si sveglia e sa che dovrà correre più forte dei motorini, o altrimenti verrà ucciso.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Shopping al Souk

E’ uno dei posti più magici e caotici nel mondo, il mercato più grande e ricco di tutto il Marocco. Lasciati conquistare dai colori dei tessuti ancora eseguiti con un vecchio telaio a mano, dai fabbri che realizzano lanterne o da artigiani che lavorano il legno. Se cercate qualcosa da regalare, oppure solamente da portare a casa, potete scegliere fra un’immensità di spezie, foglie di tè essiccato di tutti i tipi, coloranti per tessuti, tappetti bellissimi e il famoso olio d’Argan puro.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Dormire in uno dei bellissimi Riad

Per vivere intensamente l’atmosfera di Marrakech dovete assolutamente dormire in un Riad. Tipiche case tradizionali marocchine costruite intorno a giardini lussureggianti o a cortili da mille e una notte decorati con maioliche e giochi d’acqua sui quali si affacciano le varie stanze della casa. A Marrakech ne troverete tantissimi e per tutti i budget. Ecco i nostri consigli:

Riad Oumaima

Un piccolo scrigno romantico nascosto tra le mura della Medina. Il Riad Oumaima è silenzioso, ben curato e arredato in puro stile berbero con qualche tocco orientale. Godrete di un piacevolissimo weekend ad un piccolissimo prezzo. La colazione, a base di baghrir (pancake marocchini) e buonissimi succhi d’arancia, viene servita in una splendida terrazza dai colori tenui.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

ksar Char-Bagh

Se invece volete concedervi un weekend di lusso per un’occasione speciale vi consiglio l’hotel Ksar Char-Bagh. Un luogo dove regna la pace e la serenità, poco fuori dalla Medina. Una residenza circondata da un giardino secolare e arredata con dettagli preziosi che rendono l’atmosfera raffinata ed esclusiva. C’è anche una meravigliosa piscina immersa nel verde e si può mangiare un’ottima cucina marocchina.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Una pausa pranzo al Nomad

Arredi semplici e atmosfere anni ’50, poster cinematografici vintage, dettagli shabby e uno splendido rooftop soleggiato per godersi una pausa pranzo deliziosa nel cuore della Medina. Il Nomad non è solo bello, è anche un ottimo ristorante che punta sul cibo marocchino rivisitato in chiave contemporanea.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Una merenda a Le Jardin

Le Jardin è la tappa obbligatoria per chiunque sia alla ricerca di una piccola oasi di verde all’interno della Medina. Piatti marocchini e cucina europea da gustare immersi in un giardino, tra banani, tartarughe e pappagalli e un interior ricco di ispirazioni. All’interno c’è anche una piccola boutique di Nora Ayron dove potrete comprare dei ricercatissimi caftani.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: visitare il Joykech Bazar

Joao Ribeiro, creative director e fashion stylist, ha aperto un piccolo negozio in cui è possibile trovare Caftani, borse e accessori dallo stile etnico e boho creati con tessuti vintage, sete e broccati. Se siete alla ricerca di un pezzo unico, siete nel posto giusto!

Rue Amsefah 12, Sidi Abdelazize

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Visitare Palazzo Bahia

Palazzo El Bahia è un luogo in cui respirare austerità ed eleganza, fuori dai rumorosi souk della città. Uno splendido esempio di architettura marocchina. Un bellissimo harem di 160 stanze costruito a fine Ottocento per ospitare le quattro mogli e le 24 concubine del visir Ahme Ibn Moussa. Rimarrete stupefatti dai suoi interni decorati con legni intarsiati ed intagliati, stucchi pregevoli, le ceramiche di Fez e gli splendidi soffitti. Il punto forte del Palazzo della Baia è l’Harem delle Concubine. I pavimenti e pilastri in legno sono di rara bellezza e le porte e finestre in stile squisitamente marocchino.

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech

Cosa fare a Marrakech: Relax al Giardino di Menara

A 2 km dalla medina si trova un altro meraviglioso giardino ricco di orchidee, palme, ulivi e alberi da frutta.  Davanti ad un laghetto artificiale si trova un affascinate edificio commissionato dal sultano Sidi Mohammed. A quanto pare era il luogo degli incontri amorosi dei sultani. Questi sultani  se la spassavano di brutto!

Cosa fare a Marrakech

Se avete altri consigli su cosa vedere e cosa fare a Marrakech indicateceli tra i commenti!

Leggi la mia avventura nel deserto!

 

Tags from the story
, , , ,
Written By
More from Francesca

DORMIRE NEL DESERTO IN MAROCCO TRA LE DUNE DI MERZOUGA

Dormire nel deserto sotto il cielo stellato del Sahara è sempre stato...
Read More

2 Comments

  • ciao Francesca! soggiornavi al Riad dentro la Medina di cui parli? a quanto so le stradine della Medina sono un vero labirinto ed alcune nemmeno segnalate da google maps! sei riuscita a raggiungerlo abbastanza facilmente?

    blog utilissimo, brava 😉

    N.

    • Ciao Nico, in effetti non è semplicissimo muoversi tra i vicoli della medina soprattutto se è la tua prima volta a marrakech. I Riad però offrono un servizio di Navetta dall’aeroporto al riad. La navetta ti porterà fino alla “porta più vicina della medina” e la troverai un addetto del riad che trasporterà i tuoi bagagli fino all’arrivo in hotel (quindi bisognerà fare qualche passo a piedi). Buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.